Wishlist – Giugno 2017

Buonasera lettori! Oggi vi mostro alcuni titoli che ho appuntato nella mia Wishlist. Spero possiate prendere spunto oppure, se già li avete letti, farmi sapere cosa ne pensate!

wishlist giugnoLa valle delle donne lupo – Laura Pariani

“La montagna, più che un luogo geografico, è un’esperienza: quella di un mondo potente nella sua resistenza a certe pazze vertigini della modernità, ma assolutamente marginale”. E proprio come la montagna sono marginali e potenti le figure che l’hanno abitata, e che abitano questo libro. Sono le donne lupo, capaci di “affrontare a viso aperto il grave del mondo”. Sono balenghe, diverse, eccentriche, “tutte falciate dalla stessa sentenza di emarginazione, servite alla comunità per mettere in scena sempre lo stesso canovaccio”. Eppure, forse proprio per questo, cariche di un’oscura forza leggendaria. Una ricercatrice s’inoltra per le valli piemontesi facendo interviste con il suo registratore. Le hanno parlato di una donna, la Fenisia, che vive isolata nel Paese Piccolo, vicino al vecchio cimitero è lei la memoria di quei posti. È nata nel novembre del 1928, non ha mai vissuto altrove e “il lavoro della sua famiglia è sempre stato quello del sotterramorti”. Comincia così il rapporto tra la scrittrice e l’anziana donna e, scabro e incalzante, si dipana il racconto di una vita da cui emergono figure femminili impossibili da dimenticare: la madre Ghitìn, la nonna Malvina, la bionda cugina Grisa, “un bisqui di settebellezze”, rinchiusa in manicomio per aver osato ribellarsi a un padre violento. “Agli uomini il sudore e alle donne il dolore”, la vita in valle è sempre stata durissima, specie per chi ha la sfortuna di nascere femmina.


wishlist giugnoPamela – Samuel Richardson

“Pamela” uscì tra 1740 e 1741 e ottenne subito uno straordinario successo di pubblico in Inghilterra e nei paesi europei nei quali nel giro di un paio d’anni fu rapidamente tradotto: persino Goldoni ne trasse l’argomento per una fortunata commedia. Cuore del romanzo sono le vicende di una cameriera sedicenne, di grande bellezza e ancora più grande virtù, che resiste ai tentativi di seduzione del proprio padrone, del quale pure è sinceramente innamorata, fino a riuscire a condurlo al matrimonio. Una trama di sconvolgente novità per l’epoca, con una protagonista donna, di umile condizione sociale, e per di più impegnata in una battaglia per affermare la parità dei sessi in materia di etica sessuale. Un romanzo che appare ancora oggi di interesse per la narrazione avvincente e ricca di suspense, per la minuziosa descrizione della vita quotidiana settecentesca, ma soprattutto per la finezza dell’analisi psicologica. Richardson rappresenta infatti con vivacità e sottigliezza rare le emozioni della protagonista e trova nella nuova forma del romanzo epistolare il veicolo più adatto per l’espressione di quel “sentimento” che il Settecento, il Secolo dei Lumi, andava proprio allora scoprendo.


wishlist giugnoAnna dai capelli rossi – Lucy M. Montgomery

Anna Shirley ha undici anni quando arriva a casa di Marilla e Matthew, due anziani fratelli che vivono insieme nella fattoria di Green Gables. Anna è una bambina vivace, esuberante, che incanta subito Matthew e che finisce per conquistare anche la severa e inflessibile Marilla.

 

 

 

 


wishlist giugnoIl silenzio coprì le sue tracce – Matteo Caccia

Un uomo sale in montagna col proprio cane e non ne scenderà più. Con sé ha poche provviste e una vecchia pistola. Camminando tra valli, coste e villaggi abbandonati dell’Appennino si lascia alle spalle la sua vita passata e la civiltà, per raggiungere un luogo del padre che ha deciso diventerà suo. Durante il viaggio incontra uomini e donne che si sono rifugiati in una delle aree più selvagge del nostro paese – un mondo antico che, pur proteggendoli, li sfida ogni giorno. Il lupo, la specie più saggia e selvaggia rimasta sulle nostre montagne, lo guiderà alla ricerca di una donna incontrata e subito persa, e alla scoperta della parte indomita dell’essere umano. Questa è una storia di uomini, boschi, animali e montagne, un romanzo che racconta il ritorno della natura, fuori e dentro di noi, e di quella emergenza selvatica in grado di sconvolgere la quotidianità a pochi passi dalle nostre vite.


wishlist giugnoFuturo anteriore – Martin Amis

Venerdì mattina. Ad Appleseed Rectory, elegante villa suburbana, “luogo di contorni instabili e spazi implosi”, tutto è pronto per un fine settimana di ordinaria trasgressione. I padroni di casa – Quentin e Celia Villiers – e i loro quattro amici si preparano a bere, consumare droghe e fare sesso per tre giorni di fila senza alcuna preoccupazione al mondo. O almeno, cosi dovrebbe essere. Per la verità qualche preoccupazione ce l’hanno. Diana è in ansia perché il fidanzato Andy ha problemi di erezione, Giles è ossessionato da un incubo ricorrente in cui perde tutti i denti, Keith, molto basso, molto grasso e molto brutto, dubita che gli sarà permesso di partecipare a pieno titolo all’orgia imminente. E poi sono in arrivo gli americani – Marvell, Skip e Roxeanne – che, oltre a “fare delle cose tutt’e tre insieme”, recano in dono una quantità inusitata di droghe, “droghe che ti rendono euforico, triste, arrapato, violento, lucido, tenero”, droghe che promettono di “fare col cervello quello che facciamo col corpo”. E infine Lucy, Lucy Littlejohn, che tutti si sono scopati (tutti tranne Keith, cioè) e tutti intendono scoparsi. Fra test lisergici e picnic alcolici, puntate in città e “Gesti concettualisti”, malumori improvvisi e sperimentazioni sessuali che tendono a concludersi con un nulla di fatto, il fine settimana vira, contro le migliori intenzioni, sempre più al nero.


wishlist giugnoLe cinque persone che incontri in cielo – Mitch Albom

Eddie, vecchio e solo, ha avuto una vita come quella di tanti altri. È il giorno del suo ottantatreesimo compleanno e nel luna park in cui lavora una bambina è rimasta intrappolata nella grande ruota panoramica e rischia di cadere. Eddie si arrampica per aiutarla, ma scivola, precipita e muore. Si risveglia in cielo e scopre che il paradiso è il luogo in cui ciascuno di noi incontrerà cinque persone che gli sveleranno il senso della propria vita. Ascoltando i racconti dei cinque maestri (uno dei quali è la moglie Marguerite, morta molti anni prima), Eddie rivedrà sotto una nuova luce tutto il suo passato e capirà che anche la sua umile esistenza ha avuto un ruolo necessario nell’ordine delle cose.

 


I commenti sono chiusi.