Il metodo infallibile per scoprire se un libro ti può piacere, ancora prima di leggerlo.

metodo

Un nuovo modo di approcciarsi alla lettura

Lettori, state per scoprire un metodo che cambierà il vostro modo di approcciarvi alla lettura! Che sia proprio un metodo infallibile, non credo; vanta però dei sostenitori illustri. Quando mi ritrovo a scegliere un nuovo libro di solito mi lascio conquistare dalla copertina e dalla quarta. Poche volte leggo l’incipit e mi fido poco dei “libri consigliati”, per me la scelta del libro è paragonabile ad un colpo di fulmine: se non scatta la scintilla lo lascio lì.

Il metodo (infallibile?)

Il sociologo canadese Marshall McLuhan e lo scrittore inglese Ford Madox Ford sostengono che ci sia un metodo per capire fin da subito se un libro ci può piacere o no. Dimenticate l’incipit, la quarta di copertina e qualsiasi altro modo che utilizzate per scegliere il libro da acquistare. Secondo questi due autori basta un semplice gesto: scorrere le pagine fino alla pagina 69 (Marshall McLuhan) o 99 (Ford Madox Ford) e leggere esclusivamente quella, dall’inizio alla fine. Se la lettura di questa pagina ha suscitato curiosità, allora è il libro giusto! Non resta che acquistarlo e godersi la lettura.

—-Si, andate pure a prendere un libro per verificare la teoria, io vi aspetto qualche riga più giù!—

69 e 99: le pagine rivelatrici

«Marshall non aveva la costanza di arrivare in fondo a un’opera che non lo avesse interessato dall’inizio – scrive il biografo Douglas Coupland in “You Know Nothing of My Work” -, e aveva sviluppato una tecnica per assecondare la sua impazienza: prendeva un libro dallo scaffale di una libreria, andava subito a pagina 69 e se non veniva incuriosito lo posava subito».

«Apri il libro a pagina 99 e leggi: ti verrà svelata la qualità di tutto il testo» afferma Ford Madox Ford.

E’ facile rimanere meravigliati di fronte ad una rivelazione simile. Dopo la meraviglia però sorgono alcuni dubbi. Perché proprio quei due numeri? Perché se per Marshall McLuhan la pagina rivelatrice è la 69 per Ford Madox Ford è la 99? E’ risaputo che l’incipit sia la ragnatela perfetta che l’autore tesse per intrappolare il lettore: in poche righe deve saper suscitare curiosità, regalare emozioni, e poco importa se dopo qualche pagina nulla di tutto ciò permane. Anche la quarta di copertina inganna, perché estrapola i punti salienti della storia senza però lasciar intendere lo stile dell’autore. A pagina 69, o 99, la storia invece è nel pieno dello sviluppo: quasi tutti i personaggi sono entrati in azione, lo stile dell’autore dovrebbe essere chiaro e il finale è ancora abbastanza lontano da essere al sicuro.

Provare per credere!

Metodo infallibile o no, è sicuramente un’altra opzione per la scelta di un nuovo libro. Certamente anche la lunghezza del libro rischia di influenzare la buona riuscita del test; ad esempio la pagina 69/99 di un libro di 300 pagine darà un risultato diverso rispetto a quella estrapolata da un libro di 200. Insomma, tralasciando i dettagli, vi consiglio di provare e sopratutto di farmi sapere se questo metodo con voi funziona. Molto probabilmente inserirò una nuova rubrica nel blog ispirata proprio a questa idea, per farvi conoscere meglio alcuni libri di cui vi ho parlato.

firma
Precedente La voce che non conosci - Marianna Iannarone | Recensione Successivo Tracce d'autore - Intervista a Kati Galli