Dire, fare…Ringraziare – Assunta Corbo | Recensione

Titolo: Dire, fare…Ringraziare

Autore: Assunta Corbo

Casa editrice: Do it human

Pagine: 152 – Prezzo: 19,00

Keywords: Esperienza, gratitudine, esercizi


book haulCosa significa vivere nella gratitudine? Non basta dire semplicemente grazie. Significa essere davvero consapevoli di quello che ci accade, di ciò che proviamo e di ciò che riceviamo in dono da qualcuno o dalla vita stessa. Questo è lo stato di gratitudine.
In “Dire, fare… ringraziare” Assunta Corbo porta il lettore a scoprire il potere della gratitudine attraverso il racconto di esperienze personali ed esercizi pratici. Sono i passi nella gratitudine: buone abitudini che aiutano a vivere consapevolmente nella gioia del qui e ora.

 

 

 


“Dire, fare…Ringraziare” è una guida pratica per migliorare la propria vita tramite la gratitudine. L’autrice riporta la propria esperienza mostrando come, con la gratitudine, sia riuscita a vedere il lato positivo delle situazioni, così da ridurre lo stress. Non si tratta semplicemente di “pensare a chi sta peggio di te” ma di analizzare quotidianamente le piccole situazioni, i gesti e i doni che ci hanno fatto sentire bene, per cui quindi possiamo essere grati. Potrebbe essere difficile all’inizio ma si può dire con certezza che funzioni. Sono infatti presenti citazioni di personaggi illustri, studi ed esperimenti a favore di questa pratica.

Il segreto della gioia è l’attenzione al qui e ora

Alla fine di ogni capitolo l’autrice, che si rivolge al lettore con tono informale creando così un rapporto intimo e di fiducia, consiglia alcuni esercizi pratici che possono essere svolti nelle pagine appositamente lasciate vuote alla fine del libro.

Gli eventi ci modificano: in ogni caso. A noi scegliere se in bene o in male

Un intero capitolo è dedicato ai bambini per far sì che, fin da piccoli, facciano pratica con la gratitudine, come fa Assunta con la propria figlia.

Se si vuole iniziare questo percorso è consigliabile l’utilizzo di un Diario della gratitudine” da compilare seguendo poche e semplici regole. La casa editrice Do It Human ci viene in aiuto pubblicando un diario pratico e compatto ricco di testimonianze e citazioni. Ogni pagina, come un agenda normale, riporta il giorno e il mese ma, per far si che possa essere completamente personalizzabile, l’anno viene lasciato a metà (20…). Molto carina l’idea di dividere la pagina a metà in modo che l’anno successivo si potrà leggere cosa è stato scritto l’anno precedente, nella stessa pagina, ed eventualmente valutarne i progressi.

La felicità non si cerca, la felicità si riconosce

L’unica pecca è forse il prezzo, abbastanza alto, vista la brevità del testo, ma giustificato sicuramente dalla qualità della carta, della grafica e della copertina.

Il libro “Dire, fare…Ringraziare” l’ho letto in un paio d’ore e ammetto di aver avuto qualche dubbio sull’efficacia di questa tecnica. Eppure, proprio a fine giornata, ho deciso di iniziare il mio diario della gratitudine, anch’esso omaggiatomi dalla casa editrice. Provare non costa nulla, aspetto di sapere le vostre esperienze in merito!


Assunta Corbo è autrice, speaker e giornalista. Ha scoperto personalmente il potere della gratitudine e ne ha fatto una missione. Attraverso i suoi incontri e la partecipazione ad eventi nazionali e internazionali ispira le persone a portare più gratitudine nella propria quotidianità. “Non è la felicità che ci rende grati ma è la gratitudine che ci rende felici” è il suo motto.



Ringrazio la casa editrice Do it human per avermi inviato una copia del libro e il diario.

Lascia un commento

*